il tempo è prezioso

Il tempo è prezioso parte1

10 mesi e 8 giorni fa, mi sentivo 18 anni.

10 mesi e 7 giorni fa, me ne sentivo 38.

È un DRAMMA.

La tua vita cambia quando scatta questa percezione di consapevolezza profonda.

E c’è differenza tra sapere ed essere consapevoli, perché anagraficamente lo sapevo anche prima che non avevo 18 anni.

Ma di fatto, con la consapevolezza profonda, tutto cambia.

E quando ti accorgi del cambiamento, devi fare qualcosa.

L’80% dei miei clienti era di pessimo profilo. Gente che vedevo 3 volte a settimana e a cui ogni volta dovevo ripetere i soliti accorgimenti come una sorta di disco rotto.

Tutto questo per molti mesi, a volte anni. La mia cliente più longeva attualmente ne conta quasi 9, abbiamo iniziato nel 2010.

Ho capito che non acquistavano il mio servizio per le mie competenze tecniche bensì per auto-obbligarsi a fare qualcosa. A loro interessava la sufficienza e non l’eccellenza.

Io, di questo, ci soffrivo.

Ed è per questo motivo che, dopo aver capito che stavo buttando il mio tempo senza alcuna gratificazione a parte quella economica, ho deciso di abbandonare quasi del tutto il lavoro fisico in palestra e dedicarmi solo alla ricerca di clienti da seguire esclusivamente online.

Vuoi che io sia il tuo consulente fitness?
Clicca qui per schedulare una call di 30' gratuita

Online hai a che fare con persone mature, a cui non devi più controllare il quaderno degli esercizi come alle elementari. Semplicemente, se smetteranno di interessarsi a quello che fai, non li sentirai più.

Di contro, c’è il fattore positivo che non peschi più in uno stagnetto ma nel grosso lago che è l’intera Italia.

(Che poi io, essendo un tipo ambizioso, mica per niente studio inglese.)

Ma non siamo qui per parlare delle mie scelte.

Torniamo sul valore del tempo.

A fronte della consapevolezza profonda dell’incessante scorrere della sabbia nella clessidra, ho imparato a rispondere male al telefono, a non rispondere, a sparire definitivamente per quelle persone che non mi rendono indietro il controvalore del mio tempo.

Abbiate sempre il coraggio di difendere a spada tratta chi cerca di opzionare anche solo qualche minuto del vostro tempo senza che voi ne abbiate beneficio.

Questa è la prima cosa che direi a chiunque mi dice: “voglio i risultati e vorrei andare in palestra, ma davvero non ho tempo”.

A quante persone stai dando accesso incondizionato al tuo tempo, cioè alla risorsa più preziosa che hai?

Voglio fare un appello coraggioso: vi prego, DIS-ISCRIVETEVI da questa pagina se questi post non vi interessano.

Risparmierete tempo voi, ne risparmierò io.

Ma perché oggi sono così infervorato sull’argomento “tempo”?

Bene, tra qualche ora forse scriverò la seconda parte di questo post.

Ora è semplicemente finita la mia pausa pranzo e…. non ho tempo.

Vuoi che io sia il tuo consulente fitness?
Clicca qui per schedulare una call di 30' gratuita.

Leave a Reply