Ex personal trainer “vuota il sacco” e insegna a vendere (bene) pacchetti di allenamento in palestra, e ammaestrare i clienti senza farsi venire la gastrite.

Ricevi una telefonata da un potenziale cliente. Ha sentito parlare di te e vuole delle informazioni sul tuo servizio, ti chiede come funziona e poi ti rivolge la domanda pericolosissima, a cui non devi assolutamente rispondere. Ovvero: “Quanto costa?”. Guai a te se ti azzardi a rispondere. Non si parla di soldi al telefono. La… Continua a leggere Ex personal trainer “vuota il sacco” e insegna a vendere (bene) pacchetti di allenamento in palestra, e ammaestrare i clienti senza farsi venire la gastrite.

Che lezione può trarre un ristoratore dal terribile lockdown di marzo 2020?

C’è questo tizio che l’anno scorso, durante il lockdown, si è messo a consegnare hamburger con lo scooter. ⁣⁣Non che avesse bisogno di soldi. Ma a stare tutto il giorno rinchiuso, gli sembrava di scoppiare.⁣⁣Perciò, quando Facebook gli ha mostrato quell’annuncio, non si è fatto pregare.⁣⁣Ha toccato l’iconcina della cornetta, e due ore dopo era… Continua a leggere Che lezione può trarre un ristoratore dal terribile lockdown di marzo 2020?

Non ho comprato un ombrello

Ho detto a Giada che sarei passato a prenderla alle 20. Ma poiché non sono il tipo sdolcinato che parla di queste cose, ti racconto cosa è successo PRIMA. Parcheggio. È presto. Inizio a camminare. Piove. Aumenta. Vien giù a dirotto. Vedo un tizio del bangladesh. Lo fermo. Mi porge un ombrello. Mi guarda. Sorride. … Continua a leggere Non ho comprato un ombrello

Quando scrivi una lettera a Dio ma lui è un copywriter migliore di te

Christian: Ave Dio, Come sai, quaggiù in questo periodo abbiamo questa assurda abitudine di stilare una lista dei propositi per il nuovo anno. Quasi ogni cristiano lo fa, e questo è certo un comportamento virtuoso perché in qualche modo rinsalda il valore della Fede. Per quanto queste intenzioni che esprimiamo noi esseri umani siano spesso… Continua a leggere Quando scrivi una lettera a Dio ma lui è un copywriter migliore di te

Ipnosi e linguaggio analogico

Ti avverto: l’argomento di oggi è abbastanza delicato.  Le poche volte che mi sono ritrovato ad affrontare queste tematiche con persone – diciamo – “non preparate”, le reazioni NON sono state positive. Ovvero sono stato accusato di essere un manipolatore. Un baro, un truffatore, un poco di buono, ecc. Magari nel post di domani entrerò… Continua a leggere Ipnosi e linguaggio analogico

Come ho RADDOPPIATO le vendite di un prodotto ancora prima di pigiare un tasto

Oggi ti parlerò di quello che è stato il mio secondo ingaggio come copywriter freelance. Eh sì, questo post è tratto da una storia vera. Tu chiamalo “caso studio”, se vuoi. Il cliente era un bodybuilder molto giovane alle prese con il lancio del suo primo infoprodotto. Potenza del brand: non pervenuta. Ad ogni modo… Continua a leggere Come ho RADDOPPIATO le vendite di un prodotto ancora prima di pigiare un tasto

Cosa hanno in comune le tecniche di memoria e il copywriting?

Oggi ti voglio parlare di un evento al quale ho partecipato nel 2018. All’epoca facevo ancora il personal trainer. Tuttavia ero fortemente attratto dalla crescita personale nonché da tutti i meccanismi legati in qualche modo alla psicologia. L’evento era un corso sulle tecniche di memoria. Si teneva a Milano in zona Porta Venezia, se non… Continua a leggere Cosa hanno in comune le tecniche di memoria e il copywriting?

È giusto vendere in perdita il proprio prodotto o servizio?

Non è importante sapere che dal 2009 al 2018 ho lavorato come personal trainer nei più importanti centri fitness d’Italia. E certo non starei qui a dirtelo, se non per il fatto che oggi devo raccontarti una storia che si svolge in una palestra. Questa storia mi serve per affrontare il quesito che hai letto… Continua a leggere È giusto vendere in perdita il proprio prodotto o servizio?